prima pagina pagina precedente




Le notizie che non leggerete sui giornali
Barbara Schiavulli, giornalista di guerra free lance
su Facebook

attentato a Gerusalemme

Le notizie che oggi non leggerete sui vostri giornali (qualcuna sì ma non a lungo) e che presto sentirete anche su RADIO BULLETS (ci stiamo lavorando)

25 ottobre

US: "bombardare i condotti petroliferi potrebbe essere un'opzione" /
SIRIA: i ribelli chiedono l'intervento Usa vicino ad Aleppo per combattere l'esercito siriano / ad aleppo l'aviazione siriana uccide 10 bambini e 5 donne / i curdi riprendono la collina di Kobane / secondo le autorità curde tra i profughi ci sarebbero anche le famiglie dei militanti dell'Isis / i curdi di Kobane temono l'uso da parte dell'Isis di armi chimiche /
TURCHIA: 20 dollari per attraversare il confine in Siria con i trafficanti /
IRAQ: Pentagono "Per almeno un anno l'Iraq non tenterà di riprendere Mosul" / Abu Ghreib torna a fare notizia, queste volta come prima linea negli scontri con l'Isis / muore a Baghdad un marine americano in una situazione di non combattimento / ieri nel paese 286 morti e 155 feriti / comandante Yazida ucciso sulla montagna dello Sinjar / Il vicario Andrew White, della chiesa anglicana di St. George lascia la capitale dopo le minacce del'Isis di morte a lui e ai bambini che frequentano la sua chiesa /
PAKISTAN: rilasciato per mancanza di prove l'uomo sospettato di aver decapitato insieme ad altri il giornalista Daniel Pearl nel 2002. Era in carcere dal 2005 /
IRAN: arrestato photogiornalista dopo aver coperto la manifastazione contro l'uso dell'acido /
NIGERIA: rapita la sorella del ministro del petrolio /
ISRAELE: militari uccidono ragazzino palestinese americano /
EGITTO: autobomba in Sinai uccide 31 militari /
YEMEN: drone americano uccide tre sospetti militanti /
GIAPPONE: una commissione del ministero della salute ha concordato che i medici possono usare un medicinale antinfluenzale prodotto in Giappone per il virus dell'ebola, anche se non è ancora stato approvato per questo scopo preciso /
COREA DEL NORD: secondo il comandante americano Scaparotti, di stanza in Corea del sud la Corea del nord potrebbe essere capace di preparare missili nucleari che possono raggiungere gli Stati Uniti /
HONG KONG/CINA: i dimostranti votano per decidere se accettare la richiesta del governatore di liberare le strade /
CINA/TIBET: le autorità hanno costretto i residenti delle provincie occidentali della regione autonoma del Tibet di riportare a casa i familiari che lavorano come monaci e monache nei templi buddisti, in un tentativo di controllare la vita della comunità monastica. Minacce di punizioni per chi disobbedisce / a novembre sara attivato il più grande inceneritore del mondo in una località a nordest di Pechino. Secondo gli ecologisti, peggiorerà le condizioni di inquinamento della città /
CAMBOGIA: la corte suprema conferma la condanna dell'ex capo della polizia di Phnom Penh, Heng Pov per aver cospirato l'assassinio del comandante dell'esercito nazionale Sao Sokha / la polizia arresta dieci persone che complottavano un colpo di stato /
MYANMAR: il rifiuto dell'esercito di rinunciare al diritto di veto potrebbe vanificare gli sforzi del governo di mettere fine alla guerra civile con i 12 gruppi etnici armati del paese /
SRI LANKA: il governo ha presentato un budget che aumenta i salari e riduce le tariffe per acqua ed elettricità in vista delle elezioni del 2015 /
NEPAL: un autobus finisce fuori strada e uccide 9 persone e ne ferisce 12 /
INDONESIA: condannati a due mesi e mezzo di prigione due giornalisti televisivi francesi per aver filmato illegalmente il movimento separatista nella provincia est di Papua /
.

24 ottobre

USA: "L'Isis riesce a tirare su decine di milioni di dollari al mese" / Il dipartimento del tesoro minaccia di sanzionare chi compra petrolio dall'Isis / la mancanza di intelligence sull'Isis è la maggior preoccupazione Usa / agenti a New York attaccati da un uomo con l'accetta, ucciso / premio nobel Malala dice a Obama di smettere di armare il mondo / l'Fbi avvisa i giornalisti che sono un "obiettivo desiderabile" per l'Isis / i detenuti di Guantanamo protestano per le guardie donne /
SIRIA: esercito siriano butta fuori al Qaeda dalla cittadina centrale di Morek / 150 combattenti turchi diretti a Kobane / i bombardamenti Usa a Kobane hanno ucciso 521 militanti e 32 civili / al Qaeda chiede all'Isis di risparmiare la vita dell'ostaggio americano /
IRAQ: ministro della difesa iracheno dice che l'Isis sta usando il gas al cloro, in particolare il 15 settembre scorso a Duluiya, 11 poliziotti lo hanno respirato ma sono sopravvissuti. Testimonianze simili arrivano anche da Saqlawiya / un'altra cittadina a ovest cade in mano all'Isis / ieri nel paese 114 morti e 5 feriti / Iracheni sorpresi per la sentenza di colpevolezza contro i contractors della Blackwater /
CANADA: l'attentatore al parlamento canadese avrebbe voluto andare in Siria /
PALESTINA: tensione sale dopo che il leader di Hamas approva il gesto dell'attentatore palestinese che si è lanciato in macchina su alcune persone uccidendo un neonato / familiari del presunto attentatore sostengono che ha perso il controllo dell'auto /
ISRAELE: Israele si prepara a vendicare l'attacco / aumenta la presenza della polizia a Gerusalemme est / decine di israeliani dell'ultradestra manifestano sul sito della tragedia /
ARABIA SAUDITA: 4 donne sono state condannate da sei a 10 anni di prigione per aver sostenuto al Qaeda e aver preparato i figli ad unirsi alla Jihad / il governo invita le donne a non unirsi alla protesta contro il divieto alle donne di guidare /
PAKISTAN: 11 morti a Quetta durante una serie di attacchi, un politico si salva durante un attentato suicidio / in Kashmir spuntano alcune bandiere nere dell'Isis /
NIGERIA: altre 60 donne rapite da Boko Haram, dubbi sull'accordo per la liberazione delle altre 200 /
REP. CENTRALE AFRICANA: altri 30 morti durante scontri con i militanti /
SOMALIA: gli Shabaab lapidano a morte un giovane ragazzo /
GIAPPONE: il primo ministro Abe insiste con le womenomics, potere alla forza lavorativa femminile, per far ripartire l'economia del paese / un funzionario della finanza di Osaka è sospettato di aver passato informazioni segrete al Chongryon, l'associazione pro-Pyongyang dei coreani residenti in Giappone /
HONG KONG/CINA: i tre gruppi principali di dimostranti pro democratici hanno programmato per sabato un referendum per votare se rimanere a occupare le strade o meno /
CINA: le autorità cinesi hanno chiesto di fermare l'attività estrattiva in un'area a rischio ambientale e dove lo scorso anno si erano verificati forti scontri tra la polizia e dimostranti tibetani, che chiedevano di fermare le operazioni / migliaia di persone della regione autonoma della Mongolia interna fanno appello alla comunità internazionale perché costretti a lasciare i loro pascoli. I loro terreni sono spesso presi dalle autorità cinesi per attività minerarie e turistiche / il partito comunista appoggia il presidente Xi per le riforme legali / la polizia della provincia dello Zhejiang fa 120 arresti e sequestra 1300 relitti nella più grande inchiesta sugli assalti alle tombe in Cina /
INDIA: i separatisti della regione del Kashmir controllata dall'India protestano e chiudono i negozi in occasione della visita del primo ministro indiano Modi /
FILIPPINE: il presidente Benigno Aquino III sfida le pretese territoriali cinesi nel mare cinese meridionale e propone un codice di condotta legalmente vincolante per i due paesi /

23 ottobre

CANADA: paese sotto shock dopo l'attacco al parlamento / identificato il presunto attentatore che poi è stato ucciso: Michael Zehaf Bibeau, nato nel 1982 convertitosi all'islam dopo una storia di droga, il suo passaporto era stato confiscato dalle autorità. Il soldato ucciso, Nathan Cirillo è stato colpito alle spalle / invito ai soldati in Quebc di non mostrarsi in uniforme nei posti pubblici /
IRAQ: più truppe e più armi, l'Iraq spinge gli Usa ad allargare il conflitto in Iraq / 25 militanti Isis uccisi dagli Usa nel centro dell'Iraq / scontri non lontano da Baghdad / ieri nel paese 282 morti e 116 feriti / contractors della Blackwater dichiarati colpevoli per il massacro del 2007, morirono 14 civili e 17 furono feriti, tra loro Nicholas Slatten condannato per omicidio di primo grado all'epoca disse che voleva uccidere più iracheni possibile per vendicare l'11 settembre / il governo chiede agli USA di colpire Kirkuk per liberarla dall'Isis /
SIRIA: gli stati uniti addestreranno i ribelli e non metteranno piede sul territorio per combattere / autorità siriane rivendicano la distruzione di due jet dell'Isis / Assad cambia i governatori provinciali /
UK: altri due arresti per terrorismo /
USA: tre ragazzine di Denver marinano la scuola per partire e andare ad unirsi all'Isis, 15, 16 e 17 anni, due sorelle e un'amica. Quando le famiglie hanno capito il loro piano, mancavano i passaporti e 2000 dollari, hanno chiamato l'FBI. Le ragazze sono state intercettate in Germania, rimesse su un volo e accolte all'aeroporto di casa dall'Fbi. Sono state interrogate e rilasciate, probabilmente anche con una bella sgridata. I genitori non immaginavano e il trio non era mai scappato di casa /
ISRAELE: palestinese in macchina si getta su pedoni a Gerusalemme, uccide neonato e ferisce 8 persone / Netanyahu biasima il presidente Abbas per aver istigato l'attacco / scontri a Gerusalemme dopo l'attacco / la Marina Israeliana arresta 7 pescatori palestinesi lungo la costa di Gaza / attacco lungo il confine egiziano, feriti due soldati israeliani da trafficanti di droga / noto attivista palestinese, una volta descritto dall'UE come "difensore dei diritti umani", è stato arrestato per aver ostacolato i militari israeliani durante una manifestazione a sostegno dei detenuti palestinesi nel 2012. Abdullah Abu Rahmeh, un insegnante, è stato dichiarato colpevole dal tribunale israeliano, era stato arrestato perché si era fermato davanti ad un bulldozer che stava costruendo una struttura dietro la quale, secondo lui, i militari avrebbero osservato ed eventualmente sparato ai palestinesi /
PAKISTAN: l'ascesa dell'Isis oscura i talebani /
IRAN: migliaia di iraniani protestano per l'attacco con l'acido contro alcune donne /
EGITTO: bomba fuori l'università del Cairo, 8 feriti /
YEMEN: Al Qaeda uccide 30 ribelli sciiti /
GIAPPONE: il premio Nobel Amano chiede al primo ministro di dare supporto al lavoro dei ricercatori / il nuovo ministro dell'industria Yoichi Miyazawa, da Hiroshima, ammette di aver speso soldi in un bar sadomaso e di averli inseriti come spese per le attività politiche, come rivelato dall'agenzia Kyodo /
HONG KONG/CINA: il capo del governo Leung rilascia un'intervista congiunta a Financial Times, New York Time e Wall Street Journal con accese reazioni tra i dimostranti: “Devi prenderti massima cura di tutti i settori di Hong Kong. E se si tratta solo di un gioco di numeri e di rappresentazione numerica, ti troveresti a parlare a quella metà della popolazione che guadagna meno di 1800 dollari al mese”. Le conseguenze, ha aggiunto, sarebbe l'approvazione di politiche che potrebbero recare danno agli interessi economici /
CINA: nel 2013 sono state eseguite 2400 condanne capitali, quest'anno il numero sarà simile. Molte sono state fatte nella regione dello Xinjiang /
MYANMAR: l'esercito si oppone a qualsiasi riforma della costituzione che li privi del loro potere di veto, garantito dall'articolo 436. Il comitato per la revisione della costituzione ha iniziato i lavori da febbraio e presentato martedì le proposte ora in discussione in parlamento. Secondo la leader dell'opposizione Aung San Suu Kyi questo sarebbe il primo passo per tutte le altre modifiche /
TAILANDIA: gli operai di Myanmar accusati dell'uccisione dei turisti inglesi hanno ritratto le loro confessioni /

22 ottobre

SIRIA: l'Isis riesce a prendere un carico di armi lanciato dagli Usa per i curdi / la battaglia di Kobane continua mentre i curdi aspettano rinforzi / l'aviazione siriana bombarda 200 volte nelle ultime 36 ore / uomo e donna lapidati a morte per adulterio /
IRAQ: L'Isis spinge verso il nord ovest mentre si assesta nella provincia di Al Anbar / ieri nel paese 58 morti e 45 feriti / il premier Iracheno visita Teheran per la prima volta da quando è stato nominato /
GERMANIA: 3 ragazzi di Denver beccati in Germania mentre cercavano di raggiungere la Siria /
PAKISTAN: i talebani pakistani "licenziano" il loro portavoce dopo alcuni commenti sull'Isis e comunicano che il loro giuramento di fedeltà all'Isis è falso, il portavoce che appartiene ad una minoranza di comandanti ha preso una iniziativa un po' azzardata /
AFGHANISTAN: la guerra USA contro la droga non sta andando molto bene (che sorpresa) / esplosione a Kabul quattro militari morti /
PALESTINA: militari israeliani arrestano 12enne palestinese mentalmente disabile per aver tirato delle pietre /
SVEZIA: anche l'Olanda smentisce, la Svezia è pronta ad usare la forza contro il misterioso sottomarino /
CANADA: autista da non molto radicale si getta su due soldati e li uccide /
MESSICO: Si faceva chiamare Felina, cat woman diremmo noi, ha fatto quello che i giornalisti di TAUMALIPAS non fanno più, ha indagato, fotografato, aiutato la gente, raccolto fondi e si è messa contro due cartelli della droga che lei, definita Journalist citizien, su twitter non ha mai smesso di denunciare. E il cartello un giorno ha risposto con un tweet che l'avrebbe uccisa. Un anno fa i cartelli hanno offerto 48 mila dollari per scoprire la sua identità. Ma lei è stata brava fino all'8 ottobre scorso quando ha tweettato un messaggio :"Famiglia mia, amici, il mio vero nome è MARIA DEL ROSARIO FUENTES RUBIO. Sono un medico e la mia vita finisce oggi". Il messaggio successivo è un avvertimento a tutti gli altri che vogliono mettersi contro ai cartelli. Poi due foto, una di Maria legata che guarda dritta nella telecamera e l'altra di lei a terra con due proiettili sparati in faccia.
GIAPPONE: Tokyo e Pyongyang discuteranno in un incontro la settimana prossima i casi di rapimento di cittadini giapponesi da parte di nordcoreani / dopo le dimissioni delle due ministre di industria e giustizia, il premier Abe cerca di evitare l'effetto domino tra i suoi ministri.
COREA DEL NORD: liberato Jeffrey Fowle, uno dei tre americani trattenuto nel paese.
TAIWAN/CINA: un pilota dell'esercito taiwanese è morto nella collisione con altri velivoli nel corso di un'esercitazione.
HONG KONG/CINA: i dialoghi tra il governo e il movimento pro democratico non stanno portando ad alcun risultato. Carrie Lam, segretaria del governo ha ricordato che Hong Kong è territorio semi autonomo rispetto alla Cina. Alle votazioni del 2017 i cittadini potranno scegliere solo tra candidati selezionati da una commissione pro-Pechino.
VIETNAM: il noto blogger vietnamita Nguyen Van Hai, conosciuto anche come Dieu Cay, arrestato per propaganda antigovernativa è stato liberato dopo sei anni di prigionia ed è in viaggio verso gli Stati Uniti.
MYANMAR: il parlamento ha iniziato le delibere per introdurre il sistema proporzionale nelle elezioni nazionali, una riforma che andrà a vantaggio della coalizione al potere / Scontri nello stato di Shan con il gruppo di ribelli di etnia Ta'ang dell'esercito di liberazione nazionale TNLA, morti due soldati del governo. Il TNLA, assieme all'esercito per l'indipendenza Kachin è uno dei due gruppi armati che non ha firmato il cessate il fuoco con il governo di Myanmar.
MALESIA: il leader dell'opposizione Anwar teme di essere arrestato di nuovo dopo che la corte suprema del paese ha rigettato il suo appello contro l'accusa di sodomia.

21 ottobre

IRAQ: il premier non vuole truppe straniere sul suolo iracheno / l'Isis lancia 15 attacchi simultanei contro i curdi iracheni / ieri nel paese 243 morti e 139 feriti / gli aiuti umanitari Usa finiscono all'Isis / quelli dell'Isis avanzano fino alla cittadina di Qara Tappa / l'Isis prima dei bombardamenti Usa guadagnava 2 milioni di dollari dalla produzione del petrolio /
TURCHIA: permetterà ai peshemerga turchi di passare per andare a combattere contro l'Isis.
SIRIA: i curdi di Kobane ringraziano per l'arrivo di armi ma dicono che non bastano / altri bombardamenti Usa su Kobane / guardie della sicurezza Usa mettono piede in Siria per combattere contro l'Isis /
EGITTO: nega di volersi unire alla lotta Usa contro l'Isis /
YEMEN: 60 morti in scontri tra i ribelli houthi e al Qaeda /
PALESTINA: scontri in un quartiere di Gerusalemme est dopo che alcuni coloni si sono trasferiti lì /
USA: bloccano i fondi per le ricerche sulle influenze rischiose / secondo l'ap sarebbero stati spesi milioni di dollari in agevolazioni sanitarie a decine di ex nazisti che fuggiti in America promettevano di tornarsene in Europa, mantenendo però l'assistenza sanitaria. La Casa Bianca dice che non sarebbe dovuto accadere e che almeno 100 nazisti sono stati consegnati alla giustizia, ma di tutti gli altri se prendono ancora cura...
RUSSIA: "il sottomarino nelle acque svedesi è olandese, non nostro" /
AFGHANISTAN: ok del governo per far rimanere le truppe ceche /
ALGERIA: nega la presenza di affiliati Isis nel paese /
DANIMARCA: tenta un approccio morbido per i giovani danesi radicali che rientrano dalla Siria /
LIBIA: il fratello di Gheddafi spera di partecipare ai colloqui di pace /
NIGERIA: almeno 30 morti nel nord est nonostante la tregua / Nigeria dichiara di aver debellato il virus di ebola dal paese /
ISRAELE: le Nazioni Unite interrogano Israele sui diritti umani dei palestinesi / secondo un sondaggio il 67% degli israeliani è contrario a tornare ai confine del 1967 /
GAZA: le Nazioni Unite invitano ad accelerare il processo di spedizione del materiale per la ricostruzione di Gaza /
GIAPPONE: il premier Abe accetta le dimissioni della ministra della giustizia, la seconda in pochi giorni dopo quella dell'industria, gettando un'ombra sulle sue politiche a favore delle donne (Womenomics) e mettendo a rischio l'approvazione di alcune leggi su cui si sta discutendo/ secondo un sondaggio il 62 percento dei giapponesi è contrario all'apertura di casinò nel paese /
COREA DEL SUD: invio di dottori nella regione dell'africa occidentale colpita dall'ebola /
COREA DEL NORD: i contadini si lamentano che il governo non è stato in grado di mantenere la promessa di richiedere loro solo il 70 percento del raccolto e permettere di mantenere il resto e gli eventuali surplus /
HONG KONG/CINA: la corte suprema ordina ai dimostranti di Mong Kok di andarsene / i capi di Hong Kong sostengono che ci sono forze esterne coinvolte nelle proteste che hanno portato a occupare per tre settimane parte della capitale finanziaria del paese /
MONGOLIA: la Cina fa alcune concessioni economiche ai pastori di etnia mongola dopo le proteste pacifiche di 400 persone nella regione autonoma mongola nel nord della Cina /
CINA: aspettative di rallentamento dell'economia cinese, la crescita del PIL ridotta dal 7.3 al 5 percento / Pechino dona 6 milioni di dollari al World Food Program per le vittime dell'ebola / un nuovo documentario mostra le condizioni degli uiguri nella prigione di Guantanamo arrestati dopo l'11 settembre in Pakistan e Afghanistan dove dicevano di esser fuggiti per le persecuzioni in Cina /
TAIWAN: miliardario taiwanese incriminato per aver venduto olio sporco /
TAILANDIA: dal colpo di stato del 22 maggio, arrestati sempre più accademici, attivisti e uomini di cultura dissidenti /
SRI LANKA: le elezioni presidenziali si terranno a gennaio, due anni in anticipo rispetto al previsto. Il presidente Mahinda Rajapaksa cerca di ottenere il terzo mandato, con rischio dittatura /
La BBC ha annunciato di voler potenziare la sua copertura nel sudest asiatico /

20 ottobre

USA: militari che combattono ebola, poco addestrati e mal equipaggiati / la Spagna da agli Usa la possibilità di usare le sue basi per la lotta contro Ebola /
TURCHIA: non permetterà il trasferimento di armi Usa ai curdi attraverso il suo territorio /
SIRIA: sale la tensione a Kobane, l'Isis usa le autobombe / 70 corpi di miliziani Isis lasciati davanti ospedale siriano / Club di motociclisti tedeschi si unisce a quelli olandesi per combattere l'Isis / gli Stati Uniti paracadutano armi ai curdi vicino a Kobane /
IRAQ: ieri nel paese 146 morti e 63 feriti, tra questi 22 persone sono morte ad un funerale nella capitale / Le Nazioni Unite e l'ufficio per i diritti umani avvertono che la pena di morte legale in Iraq può aumentare la violenza a causa dei processi poco corretti e dei sistemi illegali usati nei tribunali /
LIBIA: governi rivali si disputano il petrolio /
ISRAELE: Netanyahu: "Iran con la centrifuga è peggio dell'Isis" / due ragazzi, Manal Mousa, 25 anni e Haytham Kalaily, 24 anni sono partiti da un villaggio arabo israeliano per partecipare ad "arab Idol" la competizione canora che si svolge in Libano, ma il loro sogno si sta trasformando in incubo, perché Israele minaccia di arrestarli per aver viaggiato in un paese nemico. Un giornalista è stato arrestato qualche mese fa per lo stesso motivo. I due hanno già passato tre selezioni e si ritrovano tra i 26 candidati al super premio, è la prima volta che palestinesi israeliani sono stati selezionati / medico arabo israeliano ucciso mentre combatteva in Siria con l'Isis / la figlia del leader di Hamas Ismail Haniye è stata ricoverata urgentemente in un ospedale israeliano di Tel Aviv per un trattamento di emergenza /
AFGHANISTAN: 500 talebani attaccano due villaggi, non è ancora chiaro il numero di vittime nella provincia di Ghor /
PAKISTAN: il figlio dell'ex premier Benazir Bhutto, uccisa in un attentato, cerca di far rivivere la popolarità del Partito del Popolo /
CONGO: ufficiale delle Nazioni Unite torna in Congo nonostante l'espulsione / uomini armati fanno evadere centinaia di detenuti in un prigione/
GIAPPONE: il premier Abe accetta le dimissioni della ministra dell'industria Obuchi /previsto entro la fine del mese l'invio di una delegazione di ufficiali in Corea del Nord per discutere della questione dei rapimenti di cittadini giapponesi / il piano annunciato dalla Tepco di rimuovere la calotta a copertura del reattore numero uno di Fukushima Daiichi desta preoccupazione per nuove perdite radioattive /
COREE: sparatoria al confine tra le due Coree, dopo che una decina di soldati nordcoreani si è avvicinato all'area demilitarizzata. Il secondo scambio di questo tipo in dieci giorni /
HONG KONG/CINA: fissati per martedì i colloqui tra gli studenti pro democratici e il governo. Sarà il primo incontro diretto tra le due parti / violente proteste a Mong Kok e scontri tra polizia e dimostranti fanno temere che la situazione possa sfuggire di controllo. Ma Pechino per ora non considera un intervento politico /
TAIWAN/ CINA: la marina testa con successo i missili Harpoon nel primo esercizio militare da quando le armi sono state acquistate dagli Stati Uniti /
INDONESIA: oggi il presidente Joko Widodo entra in carica e dovrà affrontare numerose sfide, a partire dalla crisi monetaria del paese /
MYANMAR: forte preoccupazione per violazioni dei diritti umani, alle spalle di grandi investimenti internazionali e opportunità diplomatiche /

19 ottobre

SIRIA: bombardamenti Usa uccidono 10 civili / secondo gli analisti i bombardamenti Usa contro l'Isis danneggiano anche i ribelli moderati /
IRAQ: il premier Abadi separa le cariche di ministro della difesa e degli interni e ha proposto nomi accettabili per tutti, agli interni, il suo già aiuto, lo sciita Mohammed Al Ghabban, criticabile perché legato alle milizie badr e alla Difesa va il sunnita Khalid Obeidi, parlamentare di Mosul, città ora in mano all'Isis. Obeidi però potrebbe risultare controverso per essere un ex dell'aviazione di Saddam, la sua forza invece sta nella sua determinazione militare in quello che sarà il suo obiettivo, riconquistare la sua città / ieri nel paese sono morte 294 persone e 66 sono rimaste ferite /
LIBANO: bloccata l'entrata dei profughi siriani /
LIBIA: due giornalisti tunisini scomparsi, forse rapiti. Il giornalista investigativo Sofiene Chourabi e il fotografo Nadhir Ktari sono scomparsi l'8 settembre nella regione orientale di Ajdabiya /
AFGHANISTAN: ordigno piazzato su strada uccide capo della polizia distrettuale e ferisce 4 persone / il nuovo presidente Ghan, incontra Erdogan a Kabul /
YEMEN: decine di morti negli scontri tra sciiti e sunniti /
NIGERIA: grande attesa per il ritorno delle ragazze rapite dopo l'accordo con i Boko Haram /
CONGO: 21 morti ieri nella dilagante violenza, la maggior parte donne e bambini / inviato delle Nazioni Unite lascia il paese dopo essere stato dichiarato persona non grata /
MADAGASCAR: moglie dell'ex leader detenuto chiede al paese di sollevarsi /
CUBA: collaborerà con gli Usa nella lotta contro Ebola /
GIAPPONE: il ministro della terra e trasporti Ota fa visita per la prima volta alle isole contese con la Russia in Hokkaido /
COREE: nonostante gli scontri, secondo esperti sudcoreani le relazioni tra le due Coree non sembrano andare verso il collasso, anzi ci sarebbero segni di miglioramento /
COREA DEL SUD: membri del gruppo per i diritti umani Minkahyup si sono ritrovati per il millesimo giovedì consecutivo, per 20 anni, per chiedere l'abolizione della legge sulla sicurezza nazionale e il rilascio dei prigionieri politici. Per terra le foto dei politici incarcerati su cornici viola e nell'aria sono stati lanciati palloncini dello stesso colore /
HONG KONG/CINA: dopo gli ultimi sgomberi della polizia, rimane da vedere per quanto resisterà la protesta. Altra domanda è se il capo del governo Leung rimarrà al potere / il numero delle domestiche è salito da 65mila nel '90 a 325mila oggi, provengono soprattutto da Indonesia e Filippine. Molte di loro subiscono violenze sessuali che non denunciano /
CINA: quattro uomini della minoranza uigura armati di coltello hanno ucciso 22 persone in un attacco al mercato in un mercato di contadini cinesi nella provincia dello Xinjian /
INDONESIA: primo incontro tra il presidente sconfitto e il vincitore Joko Vidodo dopo un'accesa campagna elettorale. E' il primo presidente a non avere legami o radici con il regime dell'ex dittatore Suharto. 53 anni, ex esportatore di mobili /